Fiera di Sant'Orso

La Fiera di Sant’Orso, appuntamento d’obbligo per tutti gli appassionati di artigianato, si sta avvicinando e l’IVAT – Institut Valdôtain de l’Artisanat de Tradition invita tutti a scoprire l’artigianato valdostano. Quest’anno il programma della Fiera è denso di iniziative dedicate a grandi, piccini e artigiani:

OEUVRE CHOISIE
In occasione della Foire il MAV– Museo dell’Artigianato Valdostano di tradizione­ continua “Oeuvre Choisie” giunta alla sua III° edizione. L’iniziativa prevede l’individuazione, da parte del conservatore responsabile del museo, delle opere più significative nel panorama della produzione di tradizione e la richiesta agli artigiani prescelti di lasciarle in comodato d’uso gratuito al museo. Le opere saranno poi consegnate nel mese di marzo, in occasione della riapertura del MAV, e posizionate dagli autori stessi all’interno delle teche del museo.

LA FIERA PER I PICCOLI
La Sezione Didattica del MAV sarà presente alla Millenaria con una grande novità: un percorso di visita pensato appositamente per i bambini (dai 6 ai 12 anni). Un’esplorazione del mondo artigiano con l’obiettivo di accorciare le distanze tra una giovane e fertile fascia di fruitori e gli artigiani. L’appuntamento è per il giorno 30 gennaio con due visite guidate: dalle 11.00 alle 12.30 oppure dalle 14.00 alle 15.30; la prenotazione obbligatoria va fatta esclusivamente il giorno stesso a partire dalle ore 9.00 presso la Boutique IVAT di Aosta in Piazza Chanoux n° 11 (fino ad esaurimento dei posti disponibili). Il costo della visita di € 5 a partecipante.

ACCOMPAGNAMENTO ALLO START UP DEI GIOVANI ARTIGIANI
L’IVAT, come nei precedenti anni, si propone per un dialogo con i giovani artigiani presenti in Foire al fine di offrire una assistenza ed un accompagnamento per favorire ed attivare progettualità che possano fare emergere nuova imprenditoria nel settore dell’artigianato di tradizione. Il lavoro di IVAT, che parte dalla Foire e si protrae durante tutto l’anno vuole stimolare la voglia di fare impresa anche attraverso un recupero culturale delle proprie radici e competenze originarie.

COLLABORAZIONE AI PACCHETTI “SCOPERTA DELLA FOIRE” CON L’OFFICE DU TOURISME
Per aiutare l’utente a scoprire tutti i segreti della fiera più antica delle Alpi, l’IVAT propone un “personal shopper” — una sorta di guida storico-turistico-artigianale — che accompagnerà in piccoli gruppi lungo le vie del centro, a conoscere gli artigiani-artisti che meglio interpretano i loro interessi. Inoltre i turisti avranno la possibilità di visitare il MAV – Museo dell’Artigianato Valdostano di tradizione. Si ricorda che il museo sarà aperto dalle 10.00 alle 17.00 con orario continuato e per l’occasione sarà accordata la gratuità di ingresso a tutti i visitatori.